Radio Montestella

Solo Musica Italiana e grandi successi del passato.

www.radiomontestella.net

78 0
WebRadio 2017-12-01 15:14:14
L’emittente viene fondata a Milano nel 1975, irradia i suoi programmi dagli fm.103,600, i fondatori sono Bruno Ronco, Nicodemo Micalizzi, Jimmy Sabatini. L'inizio delle trasmissioni è il 25 luglio 1975, all'inizio l'emittente trasmette dal salotto della casa di Jimmy Sabatini che gestiva un ristorante-pizzeria: "la moglie di Jimmy - ricorda Bruno Ronco - che era sposato e con prole non era molto contenta" La sua prima sede fu quindi in via Vincenzo Foppa. Dal salotto di Jimmy l'emittente (che deriva il suo nome dalla montagnetta di San Siro) si trasferisce in via Solari 60. prima, e poi n Via Cristoforo Colombo in un palazzo ottocentesco dotato di una bellissima torre ed è proprio in questa torre che prendono forma la sala regia e di registrazione, proprio di fronte alla torre aveva sede il laboratorio di Nicodemo Micalizzi che allora riparava televisori ed aveva l’hobby di costruire trasmettitori, infatti il trasmettitore era stato costruito da Nicodemo e trasmetteva sulla frequenza di 103 Mhz. Interessante fu la scelta della frequenza, i fatidici 103, quindi si trovavano due emittenti sulla stessa frequenza che si disturbavano tra loro, ma perché? Il perchè ha del ridicolo, anche il trasmettitore di Radio Baby era stato costruito da Nicodemo Micalizzi, purtroppo a quei tempi riusciva a costruirli solo sui 103 Mhz, quindi non una scelta ben precisa, non si poteva fare altrimenti, non sapeva costruire trasmettitori su altre frequenze. Dopo qualche mese nascono dei dissapori, Bruno Ronco chiedeva che si sistemasse la frequenza, era assurdo avere due Radio che si disturbavano tra loro, non ottiene nulla, lascia Radio Montestella e decide di dedicarsi solo a Radio Baby 103 che segue per circa un anno. Nicodemo Micalizzi, annusa la potenzialità del business che si stava creando, la ricerca di trasmettitori e decide di abbandonare la sua attività di riparatore di apparecchi televisivi e fonda una nuova azienda costruttrice di trasmettitori e amplificatori di potenza, azienda che esiste tutt’oggi nel settore delle telecomunicazioni. Jimmy Sabbatini trova altri soci (fra i quali vi è Claudio Dentes) e dopo poco più di un anno vende Radio Montestella ad un certo Sig. Enzo Campione, marito della Sig.ra Fiorenza Mursia (Edizioni Mursia). Jimmy torna a gestire il suo ristorante. Con l'ingresso di Enzo Campione e Fiorenza Murisa nella proprietà Radio Montestella si trasferisce in via De Amicis 28, vengono installate apparecchiatura professionali, studi di grido (dove verranno anche girate numerose scene del film Italian boys dei Gatti di Vicolo Miracoli). Fra le voci dell'emittente Fiorenza Mursia, Enzo Campione, Franco Moccagatta, Pino Beccaria (proveniente da Radio Stramilano), Mila byNight, Giorgio Porcaro, Gianni Pettenati (il cantante di Bandiera gialla). Radio Montestella fu una delle prime emittenti a proporre un giornale radio, esso veniva realizzato in collaborazione con IL GIORNALE NUOVO diretto da Indro Montanelli. Enzo Campione dopo avere frequentato l'Università aveva disputato gare di motocross ed aveva iniziato a fare il giornalista sportivo per riviste specializzate del settore, allorquando vi è il boom delle radio libere Campione si rivolge a Radio Milano International offrendosi come speaker, siccome Radio Milano International non lo vuole, Campione allora si rivolge a Radio Montestella, emittente dalla quale inizierà la sua avventura radiofonica e che rileverò qualche anno dopo. Nel 1982 a seguito della chiusura di Radio Milano Alternativa, Radio Montestella si sposta sui 103,200, successivamente si sposterà sui 103,300 e infine sui 93,400 mhz.
Comments
Your Name

Your Email

Where you listen
Your Msg

2 + 5 = ?

Recommended for you

VUOI AGGIUNGERE LA TUA RADIO?

Diamo "MAGGIOR VOCE" alla Tua Radio!

La registrazione su WEB RADIO ONLINE è gratuita e volontaria.
E' necessario comunicare il nome della Radio, il server dello streaming e il logo ufficiale.